Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l’inno nazionale: un adolescente l’ha eseguito alla perfezione

Ha eseguito l’inno nazionale senza sbavature nonostante non l’avesse mai esercitato.

Isaac Bryant, un giovane studente al terzo anno delle scuole superiori, lo ha provato quando aveva 17 anni, anche se non aveva intenzione di esibirsi.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

Qualcuno doveva farlo, non importa quanto fosse difficile.

Per essere onesti, il sogno di Bryant è diventare un cantante. In un evento pubblico, non si permette a chiunque di cantare “The Star-Spangled Banner”.

Ma ciò che rende così straordinario il suo solo è che è stato ispirato da una partita di wrestling delle scuole superiori presso la Mechanicsburg High School nell’Ohio.

A quanto pare, nessun altro era disponibile per eseguire l’inno nazionale. “Volevano che qualcuno cantasse l’inno nazionale, quindi ho detto: ‘Lo farò”, ha detto Bryant.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

Dopo un po’ di incoraggiamento da parte di un amico, il giovane ha deciso di provarci, e secondo tutte le testimonianze, ha fatto una performance eccezionale.

Fortunatamente, qualcuno era presente per registrare l’evento (e il video su Facebook, che ha oltre 1 milione di visualizzazioni, è incorporato di seguito).

È difficile sapere quando qualcosa può suscitare l’interesse delle persone, ma il gesto del giovane sicuramente lo ha fatto.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

Bryant ha espresso la sua gratitudine a Dio, dicendo: “Mi sento fortunato e ringrazio sinceramente Dio”.

Non appena il video è diventato virale, i media hanno cominciato a chiamare la piccola città dell’Ohio, dove il giovane è cresciuto ascoltando musica country.

Poco dopo la sua performance spontanea, Bryant ha ricevuto un regalo da sua madre. Gli ha detto di prepararsi a recarsi all’aeroporto internazionale John Glenn.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

Bryant non aveva mai eseguito l’inno nazionale di fronte a un pubblico prima d’ora, e la sua performance da solista gli ha dato l’opportunità di farlo.

Ma prima, ha stupito tutti in aeroporto con un altro spettacolo. Ha intrattenuto i presenti su una chitarra costruita dal suo nonno, dandogli qualcosa di cui parlare durante i loro voli.

In seguito, gli è stato chiesto di eseguire nuovamente l’inno nazionale, questa volta in onore dei destinatari della Medal of Honor a Washington, D.C.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

Bryant ha riflettuto sulla sua celebrità su Internet, dicendo: “A questo punto, è tutto un sogno che si avvera”.

È particolarmente entusiasta che il suo grande momento sia avvenuto, mentre cantava una canzone patriottica. E ha inviato un messaggio alle persone insoddisfatte della situazione del mondo.

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l'inno nazionale: un adolescente l'ha eseguito alla perfezione

“Amo l’America, quindi se stai iniziando a dubitarne, aggrappati alla speranza”, ha esortato.

Bryant, attualmente studente presso l’Ohio State, desidera perseguire una carriera nella musica country oltre ai suoi studi accademici.

Guarda il video qui sotto:

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Durante un torneo di wrestling, nessuno stava cantando l’inno nazionale: un adolescente l’ha eseguito alla perfezione
Donna incinta lasciata dal marito a 36 settimane trova un mazzo di contanti da $10.000 nel forno