Un agente di polizia ferma una donna per eccesso di velocità, ma poi accade l’impensabile: scopri l’intera storia qui

Abbiamo tutti sentito l’espressione “Un’immagine vale più di mille parole”.

Questa foto di un agente di polizia statale e un padre in North Carolina è diventata virale sui social media. Vediamo cosa è successo.

La dottoressa Ashlye Wilkerson stava tornando a casa dall’ospedale dell’Università di Duke a Durham. Suo padre stava ricevendo cure per il cancro al colon di stadio quattro.

Tuttavia, mentre stava guidando attraverso la Contea di Rowan, è stata fermata per eccesso di velocità da un agente della polizia statale della Carolina del Nord.

Un agente di polizia ferma una donna per eccesso di velocità, ma poi accade l'impensabile: scopri l'intera storia qui

L’agente si è avvicinato alla sua auto e le ha dato una multa.

Nonostante la stanchezza dovuta alla chemioterapia, il padre di Wilkerson, il diacono Anthony Geddis, ha preso la parola per sua figlia.

“Questa è mia figlia; mi sta riportando a casa dopo il trattamento; ho fatto la chemio,” ha spiegato. Jared Doty, l’agente, è tornato nella sua auto.

Un agente di polizia ferma una donna per eccesso di velocità, ma poi accade l'impensabile: scopri l'intera storia qui

Ma le parole di Geddis hanno avuto un impatto su di lui. Anche Doty, vedete, aveva problemi di salute.

Aveva sviluppato la colite ulcerosa e aveva bisogno di un intervento chirurgico per rimuovere il colon.

“All’epoca sapevo che non c’era modo che avrei fatto una multa a questa signora,” ha spiegato Doty.

“Ho dovuto sedermi lì per un po’ solo per raccogliere i miei pensieri prima di decidere cosa dire quando sarei tornato.”

Quindi è tornato nell’auto di Wilkerson e ha chiesto a Geddis: “Signore, le dispiace se le chiedo che tipo di cancro ha?”

Geddis ha risposto: “No, non mi dispiace. Ho il cancro al colon.” Poi, Doty ha preso fiato e ha chiesto se poteva pregare per lui.

Geddis è stato felice di accettare. Ha detto: “Certo, credo assolutamente nella preghiera.” Hanno entrambi tenuto le mani, abbassato la testa e hanno iniziato a pregare.

Un agente di polizia ferma una donna per eccesso di velocità, ma poi accade l'impensabile: scopri l'intera storia qui

Doty ha detto: “Padre celeste…”

Dopo la preghiera, Doty ha dato qualcosa a Geddis. Gli ha comunicato: “Volevo solo farti sapere che hai qualcun altro che prega per te nel tuo percorso.”

La dottoressa Wilkerson ha catturato questo meraviglioso momento sul suo smartphone.

Purtroppo, suo padre è morto due mesi dopo. Ha pubblicato la foto per onorare suo padre e mostrare la gentilezza dell’agente di polizia.

Questa storia dimostra come, in un mondo pieno di diversità, momenti di comprensione e gentilezza possano avvicinare le persone l’una all’altra.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un agente di polizia ferma una donna per eccesso di velocità, ma poi accade l’impensabile: scopri l’intera storia qui
La danza insegna al tuo bambino un forte senso di ritmo, forma, tempo e fluidità