Il bambino più piccolo al mondo, che pesava quanto una mela, è tornato a casa dopo aver trascorso un anno in ospedale

Il neonato più piccolo al mondo, che pesava tanto quanto una mela, è finalmente stato dimesso dall’ospedale ed è tornato a casa con i suoi genitori.

Yu Xuan è nata nel giugno del 2020 e pesava appena 212 grammi, affrontando diversi tipi di complicazioni per essere nato così prematuramente.

Il bambino più piccolo al mondo, che pesava quanto una mela, è tornato a casa dopo aver trascorso un anno in ospedale

I suoi genitori, Kwek Wee Liang e Wong Mei Ling della Malaysia, che hanno anche un figlio,

hanno accolto Yu Xuan nel mondo in anticipo, poiché Wong Mei Ling soffriva di preeclampsia e doveva partorire immediatamente.

Il “bambino più piccolo conosciuto al mondo” è stato consegnato tramite cesareo presso l’Ospedale Universitario Nazionale di Singapore (NUH) a poco meno di 25 settimane.

“Non mi aspettavo di partorire così rapidamente, ed eravamo molto tristi che Yu Xuan fosse nata così piccola”, ha detto Wong.

“Ma a causa della mia condizione, non avevamo scelta. Potevamo solo sperare che continuasse a crescere (e fosse sano)”.

Quando l’infermiera veterana Zhang Suhe ha visto per la prima volta la neonata prematura, ha a malapena creduto ai suoi occhi.

“Sono rimasta scioccata, così ho parlato con il professor (nello stesso dipartimento) e gli ho chiesto se poteva crederci”, ha detto.

Suhe ha detto: “In 22 anni di carriera di infermiera, non ho mai visto un neonato così piccolo”.

La bambina era così piccola che il suo team di assistenza ha elaborato nuovi trattamenti e farmaci innovativi per lei.

Gli infermieri dovevano essere estremamente attenti alla fragile pelle della bambina, e dovevano tagliare i pannolini per adattarli alle sue dimensioni.

Il bambino più piccolo al mondo, che pesava quanto una mela, è tornato a casa dopo aver trascorso un anno in ospedale

“Ci sono alcuni prodotti chimici nel pannolino per assorbire l’urina del bambino, e questo non può venire a contatto diretto con la pelle di Yu Xuan”, ha spiegato Zhang.

“Quindi dovevamo piegare e sigillare i bordi… queste sono le cose che dovevamo fare per lei, perché curare la sua pelle è molto, molto importante”.

Con la sua grave condizione, la bambina è diventata ora “un raggio di speranza in mezzo al tumulto”, sta dando agli altri speranza attraverso la sua vita in mezzo ai tempi difficili dovuti alla pandemia.

Il bambino più piccolo al mondo, che pesava quanto una mela, è tornato a casa dopo aver trascorso un anno in ospedale

Yu Xuan è finalmente riuscita a tornare a casa dopo aver trascorso un anno in terapia intensiva neonatale.

Sta ancora combattendo la malattia polmonare cronica e l’ipertensione polmonare, ma i medici ritengono che migliorerà con l’età.

Il sito web dei Guinness World Records la elenca attualmente come detentrice del record per “nascita più leggera”.

Yu Xuan è stata dimessa a luglio, pesando quasi 6,5 chilogrammi, e l’ospedale ha evidenziato la sua storia sui social media per celebrarla.

“Baby Yu Xuan pesava appena 212 grammi – appena il peso di una grande mela – quando è stata consegnata tramite cesareo d’emergenza nell’anno scorso a giugno”, ha condiviso il NUH su Facebook.

“Dopo 13 mesi nel nostro reparto di terapia intensiva neonatale, la piccola Yu Xuan è stata dimessa a casa in buone condizioni.

È probabilmente il bambino più leggero al mondo ad aver sopravvissuto a una nascita prematura.

“Siamo felici per la piccola combattente e la sua famiglia e orgogliosi dell’assistenza fornita dal nostro team.

I nostri migliori auguri alla piccola Yu Xuan mentre continua a crescere, prosperare e battere le probabilità ogni giorno”.

“È stato un viaggio difficile per Yu Xuan e apprezziamo enormemente lo sforzo congiunto e il sostegno benevolo dai nostri colleghi,

donatori e dalla comunità più ampia che hanno contribuito alla sua sopravvivenza e crescita”, ha detto il senior consultant del Dipartimento di Neonatologia dell’ospedale, Zubair Amin.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il bambino più piccolo al mondo, che pesava quanto una mela, è tornato a casa dopo aver trascorso un anno in ospedale
Dalla disperazione alla rinascita: la straordinaria donna che ha superato tutti gli ostacoli della vita