La versione di Lorrie Morgan della famosa canzone di suo marito scomparso Keith Whitley, “Don’t Close Your Eyes”, è commovente

I cantanti maschi e femmine sono essenzialmente come il resto di noi.

Anche se sono famosi e hanno ricchezze milionarie, spesso subiscono delle perdite, proprio come tutti noi.

Provano gioia e dolore allo stesso modo di tutti gli altri. Quando sono sul palco, alcuni artisti possono almeno cantare una canzone in ricordo dei loro compagni defunti.

La versione di Lorrie Morgan della famosa canzone di suo marito scomparso Keith Whitley, "Don't Close Your Eyes", è commovente

È esattamente ciò che è successo alla leggenda della musica country, Lorrie Morgan, per il suo compianto marito.

Molti credono che questa esibizione sia stata una delle più difficili per Lorrie Morgan fino a quel momento. Secondo molti dei suoi fedeli fan, la canzone è una delle sue migliori.

Morgan ha usato il microfono per singhiozzare rabbiosamente sulla morte del marito. Ha eseguito una delle sue canzoni più famose, riversando tutte le sue emozioni nelle tristi parole.

La versione di Lorrie Morgan della famosa canzone di suo marito scomparso Keith Whitley, "Don't Close Your Eyes", è commovente

Keith Whitley, suo marito scomparso, ha pubblicato “Don’t Close Your Eyes” nel 1988.

La canzone è stata scritta da Bob McDill. Nel suo album omonimo del 1988 erano inclusi tre singoli, il terzo dei quali era “Don’t Close Your Eyes”.

La canzone è salita rapidamente in cima alle classifiche della musica country dopo la sua uscita. Ha raggiunto anche il primo posto nella classifica dei singoli country di Billboard per l’anno.

Ascoltatori di tutto il mondo hanno apprezzato le belle e profonde parole. Whitley e’ morto tragicamente dopo aver pubblicato solo due album.

Il 9 maggio 1989 ci ha lasciato. Dopo la sua tragica scomparsa, sono stati pubblicati quattro album postumi. L’ultimo e’ stato pubblicato solo tre mesi dopo la sua morte.

La versione di Lorrie Morgan della famosa canzone di suo marito scomparso Keith Whitley, "Don't Close Your Eyes", è commovente

Whitley e Morgan sono stati visti in vari video e immagini insieme durante l’esibizione dal vivo di “Don’t Close Your Eyes”.

Mentre la canzone giunge al termine, i fan possono vedere una breve clip della coppia che balla lentamente.

Questa magnifica canzone e il relativo video musicale rendono omaggio a una fantastica star della musica country.

Nel 1986, Whitley e Morgan sono diventati marito e moglie. Jesse Keith Whitley era l’unico figlio della coppia. Jesse è un musicista che ha proseguito l’eredità musicale dei suoi genitori.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La versione di Lorrie Morgan della famosa canzone di suo marito scomparso Keith Whitley, “Don’t Close Your Eyes”, è commovente
Il matrimonio tra una infermiera di 19 anni e un paziente di 89 anni affetto da Alzheimer ha fatto notizia…