Il bambino di 3 anni che è sopravvissuto a due notti gelide racconta che un orso lo ha tenuto al caldo

Quando un bambino si allontana da solo e si perde, soprattutto in mezzo alla natura, le probabilità di ritrovarlo vivo sono minime.

Questa era la peggiore preoccupazione della famiglia Hathaway quando il loro figlio Casey di 3 anni si è perso nei boschi durante un rigido inverno in Carolina del Nord.

Hanno miracolosamente scoperto che era vivo e in buone condizioni tre giorni dopo. A chi è grato per la sua sopravvivenza nei boschi?

Il bambino di 3 anni che è sopravvissuto a due notti gelide racconta che un orso lo ha tenuto al caldo

Nel gennaio del 2019, Casey Hathaway, 3 anni, stava visitando sua nonna in Carolina del Nord.

Stava giocando con altri due bambini nel cortile, ma quando sono entrati in casa, Casey era scomparso.

I suoi genitori lo descrivono come un bambino curioso, quindi immaginavano che fosse andato a cercare tutto ciò che catturava la sua attenzione!

Quando sua nonna si è accorta che Casey mancava, ha chiamato la polizia. La ricerca del piccolo è iniziata rapidamente, poiché le previsioni del tempo prevedevano piogge.

Le temperature sono scese a 20 gradi Fahrenheit la prima notte in cui Casey è scomparso. La notte successiva è stata fredda con piogge abbondanti.

Il bambino di 3 anni che è sopravvissuto a due notti gelide racconta che un orso lo ha tenuto al caldo

Le condizioni erano così gravi che la ricerca è stata annullata.

La famiglia stava gradualmente perdendo la speranza. Aveva poche possibilità di essere scoperto. Le sue probabilità di essere trovato vivo erano molto più basse.

Nella ricerca sono stati impiegati elicotteri, droni, unità cinofile, sommozzatori e centinaia di volontari.

A causa delle condizioni avverse, le autorità hanno consigliato ai volontari di restare lontani la seconda notte.

La famiglia stava gradualmente perdendo la speranza perché non era preparata alle condizioni meteorologiche.

Dopo due notti di scomparsa, qualcuno ha riferito di aver sentito un bambino urlare nei boschi, il che ha spinto i soccorritori ad intervenire.

Dopo una ricerca, lo hanno infine avvistato impigliato in alcuni arbusti spinosi. I soccorritori hanno dovuto attraversare acqua alta fino alla vita per raggiungere il giovane.

Il bambino di 3 anni che è sopravvissuto a due notti gelide racconta che un orso lo ha tenuto al caldo

Era bagnato, freddo e graffiato, ma per il resto era illeso. Voleva solo un bicchiere d’acqua e vedere sua madre.

La domanda che tutti si facevano era come questo piccolo ragazzo aveva potuto sopravvivere due notti in condizioni di freddo e pioggia senza nulla tranne qualche graffio?

Mentre era in ospedale per essere visitato dai medici, ha raccontato alla sua famiglia come è riuscito a farlo. Secondo Casey, ha fatto amicizia nei boschi con qualcuno che lo ha aiutato a rimanere al caldo.

Questo amico non era altro che un orso nero. Naturalmente, la storia sembra abbastanza incredibile. Venendo da un curioso e fantasioso bambino di 3 anni ancora di più.

Naturalmente, nessuno ha modo di confermare o smentire la veridicità del suo racconto. In Carolina del Nord ci sono molti orsi neri, quindi incontrarne uno non sarebbe una sorpresa.

Ma fare amicizia abbastanza da farlo strusciare e tenerlo al caldo di notte? Beh, probabilmente non lo sapremo mai.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il bambino di 3 anni che è sopravvissuto a due notti gelide racconta che un orso lo ha tenuto al caldo
Il marito non vedeva l’ora di vedere la sposa nel suo abito da sposa, ma ciò che ha visto quando si è voltato l’ha sorpreso