È tutto troppo reale: la bambina in età prescolare ha una conversazione adorabilmente frustrante con Siri

Siri potrebbe essere fluente in oltre due dozzine di lingue, compreso l’inglese con accenti neozelandesi, irlandesi e sudafricani.

Potrebbe persino essere in grado di comunicare in siciliano. Ma c’è un linguaggio che la metterà sempre in difficoltà: il linguaggio dei bambini piccoli.

Nel video qui sotto, si può vedere Siri cercare sinceramente di capire ciò che la bambina di due anni sta dicendo, ma la loro conversazione è per lo più circolare.

È tutto troppo reale: la bambina in età prescolare ha una conversazione adorabilmente frustrante con Siri

La piccola cerca di fare qualche lusinga

(“Sono contenta che tu sia venuta a trovarmi sul telefono di papà con la tua bocca colorata”), ma viene stoicamente respinta dall’assistente personale virtuale (“Non capisco”).

È tutto troppo reale: la bambina in età prescolare ha una conversazione adorabilmente frustrante con Siri

La conversazione dura circa 1:19 e scivola rapidamente verso il basso da lì. E la gente ne è entusiasta!

Dopo aver visto il piccolo video, un lettore ha dichiarato: “Questa è esattamente la stessa conversazione che ho con mia moglie tutto il tempo!!!”

“Ahahah, è stato esattamente come mia giovane nipote Kiara e Siri, tranne che lei continuava a chiedere a Siri se voleva costruire un pupazzo di neve.

Purtroppo, quando Siri non capiva, la risposta di mia nipote era ‘è così scortese'”, ha detto un altro membro del pubblico.

Siri è nota per le sue risposte un po’ caustiche. Secondo un altro utente, quando ha detto a Siri che la amava, lei ha risposto: “Restiamo solo amici”.

Divertiti condividendo un po’ di risate!

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

È tutto troppo reale: la bambina in età prescolare ha una conversazione adorabilmente frustrante con Siri
Barbie di Silicone: una ragazza spende centinaia di migliaia di dollari per assomigliare alla leggendaria bambola