Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso

Sofia Sanchez, un’adolescente, sta cambiando il mondo con la sua bellezza e perseveranza.

Come giovane con sindrome di Down che intraprende la carriera di attrice e modella, sta dando voce agli altri che condividono la sua condizione in modo incoraggiante e glamour.

Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso

La sindrome di Down è una malattia genetica che causa ritardi nella crescita e nello sviluppo.

Molte persone erroneamente credono che avere la sindrome di Down precluda la possibilità di vivere una vita felice e significativa.

Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso

Straordinarie persone, come la giovane Sofia, stanno smentendo questo mito.

Con un breve video che spiega come “la sindrome di Down non sia spaventosa”, Sofia ha ottenuto riconoscimento internazionale nel 2017 per tutti i giusti motivi.

La sua passione e vitalità illimitate potevano essere osservate nel video, mentre sua madre Jennifer Sanchez le chiedeva delle sue condizioni di salute, a cui lei rispondeva con naturalezza.

Ha detto cose dolci come “non è un grosso problema” riguardo alla sindrome di Down e che la vita era “meravigliosa”.

Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso

Il commento incoraggiante di Sofia è diventato virale, dimostrando quanto fosse adorabile.

Sofia ha avuto un passato piuttosto insolito, anche se attualmente sta vivendo la sua migliore vita da adolescente negli Stati Uniti.

Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso

La biografia sul suo sito web afferma che Sofia è nata in Ucraina ma è stata abbandonata quando era ancora un’infante.

Prima che l’agenzia di adozione Reese’s Rainbow scoprisse i suoi nuovi genitori per sempre, ha trascorso 14 mesi in un orfanotrofio in un piccolo villaggio ucraino.

I suoi genitori adottivi sono partiti per l’Ucraina nella primavera del 2010 per prenderla e portarla nella sua nuova casa.

Da allora, Sofia è progredita notevolmente e si considera ora un’influencer, modella, attrice e sostenitrice di se stessa.

 

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una bambina con la sindrome di Down che è stata abbandonata dai suoi genitori in tenera età diventa attrice in un film famoso
Jason Momoa assume il ruolo di assistente di volo per un giorno, suscitando grande gioia tra i viaggiatori diretti alle Hawaii