L’agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell’uomo

Questa bella storia è iniziata alcuni anni fa e continua ancora oggi.

Maxim e Dima, due ragazzi del distretto di Pavlovsky, vivevano in una piccola casetta in una delle comunità.

Vedevano raramente la loro madre; il padre era già scomparso da tempo e la madre capricciosa li visitava una volta alla settimana per poi sparire alla ricerca di un nuovo compagno.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

Non li coccolava con il cibo; tutto ciò che faceva era portargli un pezzo di pane.

Un vicino ha notato che questa madre non veniva vista in casa da molto tempo e ha chiamato la polizia.

Sergei Sharaukhov, un sottufficiale di polizia, era tra coloro che hanno risposto alla chiamata. Lui ricorda di aver sentito il suo cuore stringersi per ciò che ha visto in casa.

“Non mi andava giù che le persone potessero vivere così nel nostro tempo.” Maxim aveva sfondato una finestra rotta in casa con stracci, poi il muso.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

Era il mese di marzo. C’era un letto sporco sui letti e nessun cuscino o coperta. “Non c’era cibo”, ricorda l’uomo.

Sergei era sconvolto. Il maggiore, Maxim, ha avvolto il fratellino in un materasso per tenerlo al caldo perché la stanza era gelida. Era una vista terrificante.

E poi al sottufficiale è venuta l’idea, “Li porterò via”, e ha detto ad alta voce: “Ebbene, ragazzi, andiamo a casa mia?” Ma i ragazzi erano così spaventati che si sono nascosti dietro una donna dei servizi di tutela.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

“Papà, come non ti ho riconosciuto subito”, ha esclamato Maxim.

“Mi sono venuti i brividi lungo le mani, così piacevole e le lacrime mi sono venute agli occhi che era impossibile rimanere indifferenti…”, ha mormorato in preoccupazione Sergei.

I bambini avevano bisogno di essere lavati e nutriti. Dopotutto, i ragazzi erano stati seduti in una casa fredda per sei giorni, rosicchiando un pezzo di pane.

Sergei ha chiamato sua moglie Elena e ha cominciato a parlarle di quei terribili fratelli. Sono andati a trovare i ragazzi il giorno successivo dopo aver comprato cibo, vestiti e giocattoli.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

La moglie di Sergei, Elena, dice di aver subito capito che tutto era serio.

Avevano già un figlio che stava per compiere un anno. Ma ha visto che a causa di questi piccoli, suo marito letteralmente non riusciva a trovare un posto per sé stesso.

Invece di nuovi mezzi di trasporto, hanno comprato ai ragazzi vestiti invernali ed estivi, giocattoli, e avevano bisogno anche di medicine, poiché Maxim e Dima soffrivano di molte malattie.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

Lena e il suo bambino di un anno hanno avuto più di una fila con le autorità per ottenere tutti i documenti di adozione.

La madre biologica si è comunque presentata per scrivere una dichiarazione di rinuncia. I medici dicono che i piccoli si aggrappavano alle sue gambe, le hanno strappate via.

La madre li ha guardati con indifferenza, poi si è girata ed è andata via senza dire nulla. Dopo essere stati curati, i piccoli sono tornati dai loro nuovi genitori.

Elena ricorda che la prima notte, quando ha fatto il loro letto, hanno sussurrato: “Oh, mamma, che dolce! A casa era così freddo e molto sporco”.

L'agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell'uomo

Ora Maxim ha 5 anni, Dima ha 4 anni, Maxim pensa da adulto:

“Sai, mamma, sarò come nostro padre, avrò una grande famiglia, una casa e una jeep, e non lascerò mai i miei piccoli!”.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’agente di polizia ha salvato e adottato bambini abbandonati: un racconto spaventoso e un atto coraggioso dell’uomo
Una piccola creatura è stata scoperta quando i ragazzi stavano giocando a nascondino: hanno scoperto cos’era solo un mese dopo