Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità

Accogliere un bambino nella propria vita è ciò che sognano la maggior parte delle coppie, e Sarah e Chris St. James non erano da meno.

Nel momento in cui hanno appreso di aspettare il loro secondo bambino, erano felicissimi. Quando la piccola Sloan è nata, sembrava la bambina più perfetta che avessero mai visto.

Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità

Tuttavia, col passare dei giorni, i genitori hanno notato che il pancino di Sloan cresceva sempre di più.

Inizialmente, pensavano che fosse solo un po’ paffuto, ma alla fine hanno deciso di visitare un medico per stare tranquilli.

Purtroppo, dopo aver effettuato test e controlli, i medici hanno determinato che Sloan stava soffrendo di una grave malattia nota come atresia biliare che colpisce il fegato.

In questo caso, i dotti biliari si ostruiscono e danneggiano. La bile si accumula nel fegato, che alla fine si rompe sotto la pressione se la malattia non viene trattata.

Parlando a Sentinel Source, Sarah ha detto: “Qui pensiamo di portarla per avere la tranquillità, e invece è stato devastante. Tutto ciò che temevamo si è avverato”.

Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità

Una settimana dopo la prima visita in ospedale, Sloan è stata costretta a tornare ed è stata ricoverata in terapia intensiva.

I genitori distrutti hanno appreso che l’unica cosa che poteva aiutare a salvare la vita di Sloan era un trapianto. Purtroppo, nessun membro della famiglia era compatibile.

L’ospedale ha fatto del suo meglio per trovare un donatore, ma la possibilità di trovare una corrispondenza al di fuori della famiglia è rara.

Anche se qualcuno è compatibile, devono essere disposti a essere donatori, devono sottoporsi a una valutazione psichiatrica e, naturalmente, devono essere in buona salute fisica.

Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità

Uno dei migliori amici della famiglia, Jake Tenney, ha condiviso l’appello di Sarah e Chris su Facebook,

e ha attirato l’attenzione di una persona che si è dimostrata un eroe molte volte nella sua vita, ma sarebbe diventato un eroe anche nella storia di Sloan?

La persona era il fratello di Jake, Steve Tenney, un veterano dell’esercito americano che ha anche lavorato come poliziotto in New Hampshire per 18 anni.

Steve, 40 anni, era in ottima forma e non aveva fatto una visita medica per oltre 10 anni. Era disposto a sottoporsi a test per scoprire se era compatibile, e sorprendentemente lo era.

Quest’uomo non ha esitato nemmeno un attimo quando ha preso la decisione di donare parte del suo fegato alla piccola Sloan.
Poco dopo tutti i test, ha subito l’intervento chirurgico che ha salvato una vita preziosa.

Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità

“Fortunatamente, ero in una buona posizione.

Mia moglie ed io abbiamo parlato ed è stato davvero scontato – se puoi aiutare una bambina di 4 mesi e potenzialmente salvarle la vita, è qualcosa che farai”, ha detto Steve.

Il fegato è l’unico organo che può guarire da solo, quindi Steve sarebbe stato bene dopo un po’ di tempo per riprendersi completamente.

Per quanto riguarda Sloan, il suo fegato si sarebbe rafforzato nel tempo. Sentire storie in cui perfetti estranei intervengono per chi ha bisogno ristabilisce la nostra fede nell’umanità.

Persone come Steve stanno rendendo questo mondo un posto molto migliore.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il pancino di un bambino di 3 mesi cresce sempre di più, il medico guarda una sola volta e si rende conto della terribile verità
Il neonato è sorpreso dopo il suo primo leccata di gelato: è diventato una sensazione virale