Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno ‘zombie’

Dalia Naeem, una donna di 29 anni di Baghdad, è recentemente diventata il centro dell’attenzione sui social media.

La sua ricerca, che ha compreso incredibili 43 interventi di chirurgia estetica mirati a trasformarla in una Barbie vivente, ha creato parecchio scalpore su Internet.

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno 'zombie'

Questo articolo esplora la trasformazione di Dalia e le diverse reazioni che ha suscitato. La fascinazione di Dalia per le bambole Barbie non è un segreto.

La sua dedizione nel somigliare al personaggio iconico l’ha portata a subire un numero incredibile di interventi di chirurgia estetica.

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno 'zombie'

I suoi capelli dorati e i tratti distintivi le hanno valso il soprannome di “Barbie irachena” tra i suoi ammiratori.

Non tutto è stato rose e applausi quando Dalia ha debuttato con il suo nuovo aspetto in un video recente.

Alcuni spettatori l’hanno immediatamente etichettata come “Zombie” o addirittura come “Barbie demoniaca”.

Le modifiche estreme nel suo aspetto hanno scatenato critiche e alimentato un acceso dibattito su quanto lontano si possa e si debba andare per alterare le proprie caratteristiche naturali.

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno 'zombie'

Nonostante le opinioni polarizzate, Dalia è riuscita a radunare un impressionante seguito sui social media.

Con oltre 996.000 follower su Instagram e altri 43.900 su TikTok, ha chiaramente lasciato il segno.

Il suo truccatore, in un video, non ha potuto fare a meno di ammirare la sua bellezza, dicendo: “Sembri così bella, cara mia.”

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno 'zombie'

Mentre la notevole trasformazione di Dalia è evidente, le procedure specifiche di chirurgia estetica che ha effettuato sono sconosciute.

Tra le procedure presunte ci sono filler labiali e l’aumento del seno. L’impulso di assomigliare a Barbie sembra averla spinta a compiere questi cambiamenti.

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno 'zombie'

Dalia Naeem, la “Barbie irachena”, è conosciuta per più di una semplice trasformazione fisica.

È un’attrice e conduttrice TV di successo che ha ottenuto riconoscimenti nella sua nativa Iraq.

È nata nel quartiere di Adhamiyah a Baghdad e aveva un aspetto diverso prima di iniziare il suo percorso medico.

Dalia Naeem ci ha condotto in un incredibile viaggio che ci fa riflettere sui limiti delle modifiche cosmetiche e delle decisioni personali.

Mentre alcuni applaudono la sua determinazione nel perseguire la sua visione, altri sono preoccupati per gli effetti a lungo termine di cambiamenti così drastici.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ha subito 43 interventi di chirurgia estetica per diventare una bambola Barbie, ma i critici dicono che sembri uno ‘zombie’
All’età di cinque anni, questo ragazzo è stato nominato il bambino più forte ed è entrato nel Guinness dei Primati