Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni

Per dir poco, prendere la difficile decisione di dare in adozione un figlio è un momento delicato.

Anche quando l’adozione è nell’interesse di entrambe le parti, spesso ci si ritrova a desiderare di rivedersi negli anni che passano.

Tammy Oswalt di Winter Park, Florida, e suo figlio Bruce, che aveva dato in adozione appena nato, hanno reso realtà questo desiderio il mese scorso!

Tammy Oswalt, di Orlando, Florida, ha avuto una vita piena di alti e bassi. Il suo compagno l’aveva da poco lasciata, aveva perso il lavoro e rischiava di diventare senzatetto.

Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni

Oswalt ha dichiarato di desiderare che suo figlio, a cui aveva dato il nome di “Bruce”, avesse una vita felice e normale, ma che non fosse in grado di provvedere a lui.

Dopo lunghe riflessioni, la futura madre prese una decisione che l’avrebbe tormentata per il resto della vita: ha scelto di dare in adozione il suo neonato.

“Meritava due genitori amorevoli, una casa stabile e tutto il resto che al momento non potevo offrire…”, ha spiegato.

“Mi spezzava il cuore ogni giorno chiedermi dove fosse, come stesse e se mi odiava”. Bruce è stato infine adottato e ha ricevuto il nome di Dylan.

Tammy e la madre adottiva hanno comunicato per un po’, ma quando le successive domande di Tammy sono rimaste senza risposta, lei ha scelto di ritirarsi discretamente.

Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni

Non ha smesso mai di sperare di rivedere suo figlio.

Tammy non sapeva che Dylan aveva conosciuto uno dei figli di Tammy, Sammy Hewett, online l’autunno scorso.

I fratelli avevano parlato per mesi prima che Sammy confessasse a Tammy di essere stati in contatto. Ad agosto, madre e figlio hanno avuto la loro prima conversazione telefonica.

Poi, solo pochi giorni dopo il compleanno di Tammy, Sammy l’ha invitata a cena, dove ha rivelato una grande sorpresa: “Voglio che incontri tuo figlio, Dylan”, ha detto.

Tammy si è girato e ha visto suo figlio, che credeva di non vedere mai più, appoggiato al palo dietro di lei. Il loro incontro sarà senza dubbio un momento memorabile nelle loro vite.

La madre afflitta aveva desiderato tenere suo figlio tra le braccia per 18 anni, e quando si è presentata l’opportunità, non ci è pensato due volte.

Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni

Oswalt e Dylan si sono scambiati un abbraccio lungo e commovente.

“Hanno corso così tante emozioni dentro di me nel momento in cui mi sono girata e l’ho visto”, ha raccontato Tammy.

“Volevo davvero abbracciarlo e baciarlo perché c’era tanto amore nella stanza”.

Tammy si è sentita completa per la prima volta dall’ultima volta che aveva avuto Dylan tra le braccia.

Dylan e Oswalt sono rimasti sorpresi nell’apprendere che vivevano a soli 90 minuti di distanza l’uno dall’altra.

La madre e il figlio separati da tanto tempo hanno annunciato l’intenzione di riunirsi e ristabilire il loro rapporto.

Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni

Oswalt ha espresso la sua gioia, dicendo che il ritorno del figlio l’ha fatta sentire completa.

Siamo felici che Oswalt abbia finalmente portato la chiusura a una madre che ha aspettato oltre due decenni il figlio che non ha mai smesso di amare.

Cosa ne pensate di questa bellissima storia di riunione familiare? Se questa straordinaria storia ha riscaldato il vostro cuore, condividetela con la vostra famiglia e i vostri amici.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa madre single ha dato in adozione suo figlio per salvarlo: come si sono riuniti dopo 18 anni
Mariska Hargitay ha quasi divorziato dal marito dopo 19 anni di matrimonio, ma poi è successo qualcosa di incredibile