Un adolescente chiamato “Ragazzo Piegato” ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Nella frenetica città di Pechino, un ragazzo universitario di 19 anni di nome Jiang Yanchen ha intrapreso un coraggioso viaggio per riacquistare la capacità di stare in piedi.

Affettuosamente soprannominato il “ragazzo piegato” a causa della sua lotta con una malattia autoimmune nota come

Spondilite Anchilosante, la tenacia di Jiang di fronte alle avversità è una testimonianza ispiratrice dello spirito umano.

La Spondilite Anchilosante è una forma di artrite che provoca infiammazione nelle articolazioni e nei legamenti della colonna vertebrale, portando alla fusione delle ossa nel tempo.

Un adolescente chiamato "Ragazzo Piegato" ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Per Jiang, questo ha causato una postura curva, costringendolo in una posizione orizzontale.

Le notizie rivelano che l’ultima volta che si è alzato in piedi è stato dieci anni fa e, con il progredire della malattia, il suo collo si è piegato all’indietro fino a toccare la schiena.

Il viaggio di Jiang è iniziato con una rara e debilitante condizione che ha torcido la sua parte superiore del corpo in una forma a Z, lasciando la sua testa e i suoi glutei a pochi centimetri di distanza.

Con un’altezza di appena 1 metro, si affida a una sedia a rotelle per muoversi. Dalla scuola elementare, è stato costretto a inginocchiarsi su una sedia per leggere e scrivere.

Tuttavia, il suo spirito indomito e la determinazione lo hanno visto sostenere l’esame di ammissione alle scuole superiori mentre giaceva su un tappetino da yoga.

Questo straordinario risultato ha portato alla sua ammissione all’Università di Dezhou, dimostrando la sua tenacia nel perseguire l’istruzione nonostante le sfide fisiche.

Un adolescente chiamato "Ragazzo Piegato" ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Nonostante il dolore fisico e le sfide quotidiane, rimane determinato a sfruttare al massimo la sua vita.

In un’intervista video con il People’s Daily, ha espresso le difficoltà che affronta, affermando che all’inizio le facevano male un po’ le ginocchia, ma si sono intorpidite dopo tutti gli anni trascorsi.

La storia di Jiang ha preso una svolta positiva quando, nel maggio del 2023, è stato presentato al Dr. Wang Yu, il Primario del Dipartimento di Ortopedia dell’Ospedale dell’Università di Pechino.

Dopo attenta considerazione e collaborazione con esperti di vari settori, è stato ideato un piano chirurgico complesso e ad alto rischio.

Nello stesso mese, Jiang ha lasciato la sua città natale nella provincia dello Shandong per sottoporsi al suo primo intervento chirurgico.

Un adolescente chiamato "Ragazzo Piegato" ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Sua madre, offrendo parole di incoraggiamento, gli ha detto che non avrebbe più avuto bisogno di una sedia a rotelle dopo l’intervento.

Il primo intervento ha ripristinato con successo il collo alla sua posizione normale, offrendo una speranza nel perseguire una postura eretta.

Il secondo intervento, il 15 agosto, ha presentato le sue sfide, tra cui il rischio di insufficienza cardiaca, ma ha segnato una tappa importante nella ripresa di Jiang.

Un adolescente chiamato "Ragazzo Piegato" ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Da una piega all’indietro di 180 gradi, la condizione di Jiang è migliorata fino a una posizione di 90 gradi dopo le operazioni.

Questa trasformazione gli ha permesso di sedersi e interagire con gli altri, significando un miglioramento sostanziale nella sua qualità di vita complessiva.

Sebbene la dimissione di Jiang dall’ospedale segni un risultato significativo, ci sono ancora altri capitoli da svelare nel suo incredibile viaggio.

Sono pianificati futuri interventi per correggere i restanti 90 gradi di piega, assicurandosi che possa tornare a stare in piedi.

Festeggiando il suo 19º compleanno tra le pareti dell’ospedale, Jiang ha espresso ottimismo e la volontà di abbracciare le sfide della vita.

Un adolescente chiamato "Ragazzo Piegato" ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio

Con un tocco di umorismo, ha commentato finalmente di poter vedere le persone nel suo campo visivo.

Sua madre, riflettendo sull’importante occasione, ha riconosciuto il nuovo inizio che rappresentava per suo figlio.

Tuttavia, Jiang non è il primo individuo in Cina a catturare l’attenzione del pubblico documentando il suo percorso per riuscire a stare dritto.

Li Hua, un uomo di 49 anni della provincia di Hunan, ha subito con successo quattro interventi a Shenzhen tra giugno e dicembre 2019, riuscendo a stare dritto per la prima volta nel 2020 dopo quasi 30 anni.

Il successo del signor Li serve come fonte di speranza per Jiang, con le persone che esprimono il loro sostegno e ammirazione per la sua forza di carattere.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un adolescente chiamato “Ragazzo Piegato” ha compiuto un passo più vicino per tornare a stare in piedi dopo un intervento chirurgico ad alto rischio
Ogni settimana, un bambino con la sindrome di Down implora di visitare il suo amico preferito al supermercato