Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora

L’adozione è una missione estremamente nobile, ma anche impegnativa. Specialmente se si adottano bambini con la sindrome di Down.

La storia di Yulia Stavrova-Skripnik è estremamente insolita. Yulia è madre di dieci figli, ma solo due di loro sono suoi biologici.

Tuttavia, la madre afferma di non fare distinzioni tra “i suoi” e “non suoi” figli. Tre dei figli adottivi hanno la sindrome di Down.

Non è facile con i bambini con la sindrome di Down, come sottolinea Yulia. Uno di loro, Vova, era un bambino completamente asociale.

Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora

Aveva comportamenti aggressivi nei confronti degli altri. Di conseguenza, è stato segregato in un istituto.

Dopo l’adozione, Vova è riuscito a imparare metà dell’alfabeto e ha iniziato a interagire normalmente con gli altri.

Stavrova-Skripnik ha frequentato vari corsi di formazione e ha consultato numerosi specialisti per istruirsi meglio.

Roman e Yesenia, altri due bambini con la sindrome di Down, sono entrati involontariamente nella vita di Yulia.

Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora

Le era stato chiesto di intervistare i potenziali genitori adottivi di Roman e Yesenia. Yulia ha anche interagito con i bambini.

Era così coinvolta nel loro passato che quando i potenziali genitori sono stati respinti, ha scelto di diventare lei stessa la loro madre adottiva.

Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora

Yulia deve lavorare con i bambini 24 ore al giorno, sette giorni su sette.

Tuttavia, la moscovita non ha rimpianti sulla sua decisione di diventare madre di numerosi figli.

Il marito di Yulia, Skripnik, è un affidabile assistente nella crescita dei figli. Entrambi si impegnano al massimo per garantire un futuro prospero ai loro eredi.

Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ci sono dieci bambini nella famiglia, tre di loro hanno la sindrome di Down: vediamo come vivono ora
A “La Voce Senior”, una concorrente di 63 anni chiude gli occhi e canta a squarciagola una canzone di Etta James del 1959