Un’agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione

La maggior parte di voi avrà probabilmente visto la nostra star dei video in televisione o su una rivista.

Asher Nash, che ha 18 mesi in questo video, è un adorabile bambino appassionato di fotocamera che è stato uno dei volti di OshKosh B’Gosh qualche anno fa.

Ma stava per perdere questo fantastico lavoro. Questo film racconta la storia di Asher, della sua famiglia e della sua comunità che lavorano insieme per creare un messaggio fantastico.

Un'agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione

Asher ha la sindrome di Down, vedete.

Poiché Asher ama stare davanti alla fotocamera ed è uno dei bambini più carini della città, sua madre, Meagan, voleva fargli scattare fotografie professionali e inviarle a un’agenzia di moda.

Questa dolcezza doveva essere scelta per qualcosa, vero? Non ci sarebbero state chiamate, si è scoperto. Alla fine, Meagan ha deciso di chiedere spiegazioni a una delle organizzazioni.

Le hanno informato che le immagini di Asher non sarebbero state inviate perché nessuna azienda richiedeva specificamente foto di bambini con esigenze speciali.

Un'agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione

Che sta succedendo qui?

Meagan non vedeva la logica in questa decisione: Asher, come potete vedere, è una potenziale stella, basta guardare la sua gioia nelle foto.

Di conseguenza, Meagan ha preso una decisione. Credeva che la moda dovesse essere accessibile a tutti i bambini, indipendentemente dalla disabilità.

È nato Asher’s Allstars. La famiglia di Asher e la comunità si sono uniti per attirare l’attenzione su questo adorabile bambino e sulle discriminazioni che lui e altri bambini disabili subiscono.

Un'agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione

Meagan ha ricevuto una telefonata che avrebbe cambiato tutto.

Meagan è stata felicissima di sentire la chiamata di OshKosh B’Gosh dopo aver atteso solo una telefonata.

La madre di Asher voleva mostrargli le foto di suo figlio ed esprimere il suo disagio perché le aziende non ricevevano informazioni sui modelli bambini disabili.

OshKosh B’Gosh non solo ha condiviso le preoccupazioni di Meagan, ma volevano anche che Asher fosse un loro modello.

Ciò ha scatenato un cambiamento nella pubblicità: le aziende hanno iniziato a raccogliere informazioni su tutte le persone qualificate, indipendentemente dalla disabilità.

Un'agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione

Asher e la sua famiglia hanno dato un contributo significativo al mondo dei modelli bambini.

Asher ha già fatto da modello per Babies R Us, e siamo sicuri che lo vedremo in molte altre pubblicità in futuro grazie al suo straordinario temperamento effervescente.

Guardate questa commovente storia su una madre che lotta per il bene del suo figlio e il grande successo che raggiunge. Asher è un giovane uomo adorabile.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un’agenzia di moda rifiuta un bambino con la sindrome di Down, e sua madre ha una reazione
Incredibile: Simon Cowell è scoppiato in lacrime, mentre guardava questa performance