Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione

Mandisa Zenaya Mlitwa, una donna sudafricana ventenne, ha molto per cui essere grata.

Ma, tra tutte le benedizioni ricevute, lei attribuisce il valore più grande ai suoi genitori adottivi. A marzo, Mandisa ha inviato ai suoi genitori un toccante omaggio su Facebook.

Considerava i suoi genitori adottivi bianchi come “persone straordinarie” e si considerava una figlia adottiva fortunata di averli avuti per tutta la sua vita.

Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione

Mandisa ha affermato che ogni mattina si sveglia tra abbracci affettuosi e si sente amata.

Non si preoccupa quando si trova nei guai perché suo padre è a una telefonata di distanza. Lui appare sempre quando ha bisogno di lui ed è sempre disposto ad aiutarla.

Tuttavia, la tragedia ha colpito nel marzo del 2020 quando sua madre è morta di cancro. Di conseguenza, ora è sola con suo padre, a cui si rivolge chiamandolo “pops”.

Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione

Mandisa è sempre stata trattata come una principessa da suo padre.

Le tiene aperte le porte, le dà abbracci quotidiani, le dice che la ama, le fa colazione e persino l’aiuta a lavarsi i capelli. Lui la porta sempre a pranzo.

Mandisa lo considera il suo “miglior amico” e ha dichiarato di poter parlare con suo padre di appuntamenti, cosa che molti ragazzi trovano imbarazzante da discutere con i loro genitori.

Mandisa, d’altro canto, non deve preoccuparsi di cosa suo padre pensa della sua vita sessuale perché lui è un “papà cool” che vuole solo il meglio per lei.

Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione

Mandisa è fortunata ad avere un padre meraviglioso.

Mandisa sceglie semplicemente di riderci su quando la gente pensa che suo padre sia il suo “sugar daddy” quando escono insieme.

Alcune persone trovano difficile accettare che siano padre e figlia, forse a causa della differenza nel colore della pelle.

Ma dato che questa donna era così amata, non importava affatto. Mandisa ha affermato che i suoi genitori non hanno mai chiesto nulla

in cambio di averla mandata a scuola o di averle fornito vestiti. Ma, oltre a ciò, aveva sensazioni quotidiane di affetto, per le quali sarà eternamente grata.

Mandisa è addolorata dalla morte di sua madre, ma è grata a Dio per averla fatta sentire amata nonostante la tragedia.

Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione

È grata che i suoi genitori l’abbiano adottata e cresciuta come se fosse una di loro.

Il toccante messaggio di Mandisa su Facebook ha ricevuto riconoscimento a livello mondiale in due mesi. Ecco la sua commovente testimonianza:

“Vorrei cogliere questa opportunità per ringraziare Dio per aver portato queste persone meravigliose nella mia vita.

Sono stata adottata da bambina. Ogni singolo giorno mi sveglio e vengo accolta con un abbraccio. Quando chiamo in caso di pericolo, mio padre risponde rapidamente.

Mia madre è morta di cancro il mese scorso, quindi ora siamo solo io e mio padre. Quando siamo fuori e la gente pensa che sia il mio “sugar daddy”, rido sempre.

Mi hanno vestita e mi hanno portata a scuola senza aspettarsi nulla in cambio!! Ogni giorno sono circondata dall’affetto.

Mio padre mi prepara ancora la colazione, mi porta fuori a pranzo, mi apre le porte, mi dà abbracci ogni giorno e mi dice che mi ama, anche se ho 21 anni.

Mi compra snack e bevande che mi piacciono. È il mio miglior amico. Posso persino parlargli di appuntamenti. È fantastico! Grazie per aver preso mia madre, Dio.

Mi sento ancora amata e sarò eternamente grata a lei e a mio padre per avermi adottata e amata come una di loro. Mamma, riposa in pace”.

La capacità di amare indipendentemente dal colore della pelle è bella e dovrebbe essere celebrata e condivisa.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una giovane donna di colore scrive una commovente lettera ai suoi genitori adottivi, lodandoli per la loro instancabile dedizione
Questa nonna non si sentiva bene, così suo figlio l’ha portata in ospedale: questa vecchia ti farà impazzire