La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

Una gravidanza ha preso una svolta inaspettata quando un’ecografia di routine a 16 settimane ha rivelato un grave problema con la bambina.

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

Alla donna è stata diagnosticata una rara neoplasia che si forma prima della nascita.

Ciò che è seguito è stato un notevole viaggio di resilienza e innovazione medica, in cui le probabilità di sopravvivenza erano sfavorevoli per la neonata.

Alla sedicesima settimana di gravidanza, Margaret Hawkins Boemer ha ricevuto la notizia scioccante che la sua bambina aveva un teratoma sacrococcigeo.

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

Questo raro tumore cresce dalla coccige del feto ed è più comune nelle ragazze che nei ragazzi.

La diagnosi è stata spaventosa e sconosciuta, lasciando la futura madre piena di incertezza sul futuro della sua figlia. Il teratoma sacrococcigeo costituiva una grave minaccia per la vita di Lynlee.

Mentre il tumore cresceva, deviava il flusso sanguigno lontano dal feto in via di sviluppo, mettendola a rischio di insufficienza cardiaca.

A 23 settimane, il cuore di Lynlee stava lottando, e la situazione è diventata critica. Il team medico si è trovato di fronte a una difficile decisione:

permettere al tumore di prendere il sopravvento o intraprendere un intervento chirurgico rischioso che offriva una magra possibilità di sopravvivenza.

Determinata a dare a Lynlee una possibilità di vita, Margaret Boemer e il suo team medico hanno optato per una procedura innovativa nota come chirurgia fetale.

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

A 23 settimane e 5 giorni di gravidanza, è stata eseguita l’intervento chirurgico.

Il tumore era cresciuto così tanto che era necessaria una significativa incisione per raggiungerlo, ponendo temporaneamente il bambino “fuori” dall’utero.

Durante l’intervento chirurgico, il rapido pensiero e l’esperienza del team l’hanno mantenuta in vita.

Dopo aver rimosso la maggior parte del tumore, hanno delicatamente riposto Lynlee nel grembo materno e lo hanno sigillato.

Margaret Boemer ha trascorso le successive 12 settimane a riposo a letto, affrontando sfide fisiche ed emotive.

Contro ogni pronostico, è arrivata a quasi 36 settimane, considerate a termine, quando Lynlee Hope è nata per la seconda volta tramite taglio cesareo.

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

La piccola combattente, chiamata così in onore delle sue nonne, pesava sani 2,4 kg.

Lynlee ha subito un altro intervento chirurgico a otto giorni di vita per rimuovere i restanti pezzi del tumore. Si è ripresa nell’unità di terapia intensiva neonatale e alla fine è tornata a casa.

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti

Battendo le probabilità, Lynlee Boemer ha ora sette anni. Ha completato la prima elementare e adora ballare balletto e jazz.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La storia insolita di una bambina nata due volte: questa storia ha sorpreso tutti
La sorellona ha una reazione impagabile nel incontrare suo fratellino per la prima volta