Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

Sara Conk, 28 anni, lavora come specialista qualificata in ricreazione terapeutica.

Ha visitato Haiti ed è riuscita ad aiutare molti bambini lì, sia dal punto di vista mentale che fisico. Ma poi è successo qualcosa che ha cambiato drasticamente la sua vita.

Hanno portato in un centro medico dove lavorava una bambina di tre mesi in condizioni gravi, soffrendo di una forma grave di idrocefalo che necessitava di un intervento chirurgico immediato.

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

Il nome della bambina era Nika, ed era stata portata in ospedale da una donna che si presentava come sua zia.

L’intervento chirurgico è andato bene e i medici erano soddisfatti del recupero di Nika e della sua preparazione per la dimissione.

Tuttavia, nessuno era disponibile per portarla a casa. Si è scoperto che la donna che sosteneva di essere la zia di Nika era, in realtà, sua madre biologica.

Dopo aver lasciato sua figlia in ospedale, è scomparsa e nessuno l’ha più vista. Nonostante gli sforzi del centro medico di contattarla, ha rifiutato di riprendersi la bambina.

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

Sara è riuscita a parlare con la madre angosciata e l’ha convinta a riprendersi sua figlia,

promettendo di fornire supporto finanziario e di garantire che le cure mediche di Nika sarebbero sempre state gratuite.

Dopo un po’ di tempo, Sara ha deciso di controllare il benessere di Nika e ha provato a contattare sua madre, ma le chiamate sono rimaste senza risposta.

D’impulso, ha deciso di andare direttamente a casa loro. Quello che ha visto lì sarebbe rimasto con lei per il resto della vita.

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

Ha scoperto la piccola bambina per terra, circondata da spazzatura e sporco.

Il peggiore incubo di Sara si era avverato: la madre aveva abbandonato la bambina malata. Senza esitazione, ha riportato Nika in ospedale.

I medici non potevano darle una prognosi perché la sua salute era seria. Tuttavia, Sara e Nika hanno lottato con tutte le loro forze.

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

La bambina ha subito una straordinaria metamorfosi.

Sei mesi dopo, Sara è diventata la tutrice legale di Nika. Una volta che tutta la documentazione era in ordine, la piccola è andata nella sua nuova casa.

Oggi, Nika ha due anni ed è incredibilmente felice. Ha tutto ciò di cui ha bisogno: una madre amorevole con un grande cuore, che le offre calore e cura.

Questa storia rappresenta un esempio di come talvolta una madre non sia necessariamente colei che dà alla luce il bambino; la maternità è uno stato dell’anima.

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa donna ha salvato la neonata dopo averla scoperta in una casa vuota, sul pavimento polveroso
La madre di un bambino nato senza un arto condivide un messaggio ispiratore ai genitori