La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell’autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

Una conducente di autobus scolastico a New Jersey ha notato due bambini sul suo autobus seduti vicino

che sostenevano un giovane ragazzo che aveva difficoltà a camminare, e ha scritto una lettera di ringraziamento ai genitori dei bambini.

Cindy Clausen, la conducente dell’autobus scolastico numero 50 a Princeton, New Jersey, ha notato qualcosa sul suo autobus che le ha toccato il cuore.

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

Annaliese e Jorge, un giovane fratello e sorella, sostengono ogni giorno il loro compagno di autobus, Jaxon, di 7 anni.

Jaxon ha una malattia sconosciuta e ha difficoltà a camminare, quindi a volte viene portato sull’autobus a braccia e altre volte fatica a salire e scendere dall’autobus.

“Lei si è semplicemente fermata in corridoio e lo ha incoraggiato, dicendo: ‘Forza, Jaxon, ce la puoi fare!’ Mi ha davvero toccato il cuore,” ha dichiarato la conducente di Annaliese.

“Su fratello è passato vicino al sedile e ha detto: ‘Non preoccuparti, ho lo zaino di Jaxon!’ L’ha preso e lo ha portato fuori per lui.”

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

Ogni giorno, Annaliese e Jorge cercano di sedersi accanto a Jackson sull’autobus; vedere la loro simpatia per il giovane ogni mattina ha scaldato il cuore di Cindy.

Si è sentita spinta a scrivere una lettera di gratitudine ai loro genitori per aver cresciuto figli così meravigliosi, che ha commosso il cuore di migliaia di persone.

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

“Cari Jorge e Leonor,” recita la lettera, “Sono spinta a scrivervi per dirvi quanto siano belli i vostri figli, dentro e fuori!

Questo può solo venire da casa vostra, dalla vostra pazienza e guida e dagli esempi che impartite e insegnate.

Ho un bambino sul mio autobus di nome Jackson. Entrambi i vostri figli gli hanno mostrato tanta compassione e sostegno.

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

Ogni giorno i vostri figli chiedono se possono sedersi con Jackson.

Alcuni giorni Jackson è un po’ triste quando sale sull’autobus, ma appena vede Annaliese e Jorge sorride.

Jackson ha difficoltà a camminare e ci vuole un po’ di tempo per arrivare al suo posto.  Oggi Annaliese si è affacciata dal suo posto e ha detto:

“Dai Jackson, ce la puoi fare” e quando siamo arrivati a scuola, Jackson si è fatto carico da solo dello zaino!

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

So che voi sapete quanto siano meravigliosi i vostri figli, ma volevo che lo sappiate!”

Quando le è stato chiesto, la piccola Annaliese ha condiviso che mostrare felicità nel cuore è il modo per essere felici.

“Se fai del male alle persone, saranno tristi e piangeranno, e per essere felici devi mostrare felicità nel tuo cuore,” ha detto Annaliese.

La madre di Jackson, Belmax DeJesus, ha condiviso quanto sia grata che suo figlio sia circondato da bambini gentili come Annaliese e Jorge.

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell'autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che

“Sono solo grata per quei bambini. Sono grata che Jaxon sia circondato da bambini come loro,” ha detto.

“Jaxon è così felice quando li vede. Hanno creato questo piccolo legame, sono diventati amici. Gli portavano piccoli giocattoli e chiedevano di sedersi con lui ogni giorno. Lo rendevano felice.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La gentilezza è stata osservata dalla conducente dell’autobus scolastico: fratello e sorella incoraggiano il ragazzo che
Footage dietro le quinte degli ultimi momenti di Freddie Mercury prima della sua morte.