Due attrici famose parlano, sfidando la “folla di Hollywood”: continua a leggere per saperne di più

Due attrici famose hanno corso un rischio, parlando contro la tendenza di Hollywood a favorire persone e organizzazioni di estrema sinistra.

Questo non solo è rischioso per le loro carriere, ma le conseguenze possono essere devastanti.

Goldie Hawn e Rosanna Arquette hanno entrambe creato ondate quando si sono schierate contro la folla di Hollywood, sebbene in modi molto diversi.

Due attrici famose parlano, sfidando la "folla di Hollywood": continua a leggere per saperne di più

Hawn, vincitrice di un premio Oscar, ha discusso del coinvolgimento politico di Hollywood.

Ha affermato di preferire “restare nella sua corsia” quando si tratta di politica e che gli artisti dovrebbero sforzarsi di “servire” e recitare “per tutte le persone”.

“L’unica cosa che fa impazzire le persone è quando Hollywood si atteggia a santona e cerca di insegnare alla middle America la moralità e altre cose”, ha spiegato l’host Megyn Kelly.

“E sai, queste persone nell’Iowa che non hanno mai cercato di fare casting per qualcuno…”, “Puoi risparmiarti le tue lezioni per qualcun altro”, dicono.

Hawn ha concordato: “Esatto… C’è molta ambizione a Hollywood? E vuoi mettere il tuo nome dietro qualcosa in cui credi, ma è inutile. “Sì, è la verità”, ha detto.

Hawn, che è sposata con l’attore Kurt Russell dal 1983, ha poi aggiunto che non è responsabilità di un attore discutere di politica: “Credo che noi intratteniamo.”

“Credo che rendiamo le persone più consapevoli della loro capacità di ridere, gioire, sentire e soffrire. Abbiamo sentimenti e facciamo sentire sentimenti agli altri. E penso che in questo caso lo stiamo facendo bene.”

Due attrici famose parlano, sfidando la "folla di Hollywood": continua a leggere per saperne di più

Questo ci porta a Rosanna Arquette.

Ha ricevuto una brutta sorpresa e una dose di realtà dopo aver pubblicamente sostenuto il ricorso contro il procuratore distrettuale di Los Angeles George Gascon.

Arquette ha condiviso uno screenshot di un post su Instagram dell’ex sindaco di Beverly Hills Lili Bosse. Bosse dichiarava: “Sono TUTTO IN”.

“Pensate al caso del procuratore George Gascon.” “2022: L’anno in cui ricordiamo George Gascon”, diceva il testo accanto a una foto di Gascon e una grafica.

Due attrici famose parlano, sfidando la "folla di Hollywood": continua a leggere per saperne di più

Il post di Arquette è stato accolto dal silenzio.

Nonostante l’attrice abbia 224.000 follower su Twitter e sia stata nominata per un Emmy, il post “Recall George Gascon” ha ricevuto solo 20 “mi piace”.

La folla di Hollywood è contraria al ricordo di Gascon, e anche i fan di Arquette sono contrari a questa causa.

Ma con il numero di omicidi a Los Angeles ai livelli più alti degli ultimi 15 anni, Arquette e altri californiani del Sud pensano che abbia senso far tornare il “morbido sulla criminalità” Gascon.

Due attrici famose parlano, sfidando la "folla di Hollywood": continua a leggere per saperne di più

Nel 2020, ai Golden Globe, il comico Ricky Gervais ha dato ai famosi una memorabile ramanzina per dare lezioni al pubblico su cose di cui non sanno molto.

Quindi, se vinci un premio stasera, non usarlo per discutere di politica, ha consigliato all’audience di celebrità di Hollywood.

“Non hai il diritto di dire alla gente come dovrebbero sentirsi riguardo a qualcosa. Non hai esperienza della vita reale”.

Оцените статью
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Due attrici famose parlano, sfidando la “folla di Hollywood”: continua a leggere per saperne di più
Un padre ha notato una bambina dentro una piccola scatola per scarpe, poi un altro, prima di rendersi conto della terribile verità