Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola

Dai un’occhiata a questa tenera bambina nella foto.

Niente di insolito sembra essere in corso – una giovane bambina è seduta nel suo passeggino.

Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola

Ciò è dovuto al fatto che questo passeggino è progettato per una bambola di dimensioni medie anziché per un bambino in età prescolare.

La piccola eroina della nostra storia si chiama Abigail ed ha una statura molto piccola. La bambina è nata con una forma molto rara di nanismo.

Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola

Una diagnosi completa può essere difficile, ma in termini semplici, il corpo non cresce affatto con questa condizione.

Sfortunatamente, anche la medicina moderna è impotente nel salvare Abigail. La giovane ragazza pesa 4 kg all’età di due anni.

Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola

La sorella maggiore, che ha solo due anni più di Abi, sembra essere una vera gigante in confronto all’ambiente circostante.

Mobili in miniatura, giocattoli e oggetti domestici vengono particolarmente ordinati per la bambina per farla sentire a suo agio.

Secondo le previsioni dei medici, se la bambina crescerà, allora non molto, ma altrimenti Abi ha ogni possibilità di una vita completa.Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola

Con il tempo, imparerà a camminare, parlare, studiare e acquisire una professione che corrisponde alle sue capacità.

I genitori non perdono la speranza che un giorno la medicina troverà un modo per aiutare la loro piccola “Thumbelina”.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Cosa succede alla ragazza Thumbelina, che sarà sempre delle dimensioni di una bambola
Michelle, questa neonata con un aspetto distintivo, viene talvolta scambiata per un’adulta: com’è oggi