Una ragazza di 18 anni con anoressia, che pesa 30 kg, dimostra il potere della motivazione e della perseveranza

L’anoressia rappresenta un disturbo psicologico grave in cui le persone sono sottopeso a causa del limitare quanto mangiano e bevono.

Sebbene di solito inizi durante l’adolescenza, può colpire persone di tutte le età. Le complicazioni possono essere fatali, ma il trattamento e la guarigione sono possibili.

Una ragazza di 18 anni con anoressia, che pesa 30 kg, dimostra il potere della motivazione e della perseveranza

I ricercatori hanno trovato prove di persone che mostrano sintomi di anoressia per centinaia o migliaia di anni.

Quando una giovane donna di nome Vera Schulz è stata diagnosticata con questa condizione, aveva solo 18 anni.

Una ragazza di 18 anni con anoressia, che pesa 30 kg, dimostra il potere della motivazione e della perseveranza

Per diversi mesi, pesava solo 30 kg e si vedeva ancora come grassa.

In un momento, ha iniziato a sperimentare sintomi molto gravi come vertigini costanti, svenimenti e difficoltà respiratorie. È stato allora che qualcosa ha scattato nella sua mente.

Sapeva di dover cambiare la sua vita. Non sarebbe stato facile perché richiedeva una forte forza mentale, ma era o questo o uno stato che avrebbe potuto facilmente portarla alla morte.

Il primo passo verso una nuova vita è stato mangiare più frutta e verdura. Qualunque cosa sentisse, Vera sapeva che era l’unico modo per uscire dalla situazione in cui si era trovata.

Col tempo, ha introdotto esercizi fisici e più tipi di cibo nella sua dieta. Ci è voluto del tempo prima che iniziasse a sembrare e a essere in salute, ma ne è valsa la pena.

La vita sociale di Vera è migliorata drasticamente e ha trovato l’amore. Questa giovane donna ha trovato ispirazione nel desiderio di essere viva, e questo l’ha aiutata a superare i momenti più difficili.

Una ragazza di 18 anni con anoressia, che pesa 30 kg, dimostra il potere della motivazione e della perseveranza

Lei ce l’ha fatta, ma non tutti riescono a superare questo disturbo senza l’aiuto di professionisti.

Combattere l’anoressia e parlarne apertamente non è imbarazzante né un tabù. Cercare aiuto e accettare la realtà è il primo passo verso la guarigione.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una ragazza di 18 anni con anoressia, che pesa 30 kg, dimostra il potere della motivazione e della perseveranza
Un adozione commovente da parte di un vigile del fuoco della Florida: una coincidenza che ha cambiato vite