Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo

Trovare una bottiglia con un messaggio, mentre si cammina sulla spiaggia è sempre stato un sogno romantico, quindi la sua scoperta decenni dopo è stata sicuramente inaspettata.

Questa storia inizia quando una bambina di otto anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e gliela torna indietro venticinque anni dopo.

Joanna Buchan aveva solo otto anni quando ha partecipato a un progetto scolastico nel 1996. Le lettere sono state scritte dagli studenti e inserite in bottiglie di plastica.

Queste bottiglie sono state gettate in mare dalla classe da una barca da pesca al largo della costa di Peterhead, Aberdeenshire, Scozia.

Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo

Mentre Joanna cresceva e voleva diventare una dottoressa, alla fine si è dimenticata del lavoro della classe.

La sua piccola bottiglia di Sprite, d’altra parte, ha galleggiato attraverso decenni e oltre 800 miglia prima di atterrare nelle mani di Elena Andreassen Haga a Gasvaer, in Norvegia.

Era uscita a raccogliere bacche e cercare spazzatura da pulire. Ha visto la lettera dentro la bottiglia quando l’ha vista.

Ha letto la lettera e ha sorriso alla scrittura infantile sui teddy bear, la creazione di animali in miniatura con il Blu Tack e la sua antipatia verso i ragazzi.

Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo

“Ero felicissima”, ha esclamato Elena.

“Non si sa mai, potrebbe essere da un’altra piccola isola della zona, o potrebbe essere qualcos’altro.”

“Ho mandato un messaggio a Joanna lo stesso giorno in cui abbiamo trovato la bottiglia, e poi l’ho prontamente dimenticato dopo le vacanze.

Non sapevo chi fosse all’inizio, ma quando le ho inviato una foto della lettera, la conversazione si è intensificata.”

Elena ha rintracciato Joanna su Facebook e le ha mandato una foto della lettera. Joanna si è detta sorpresa perché non aveva idea di cosa avrebbe potuto scrivere.

Ma, come accade con molti ricordi, le ragnatele della sua memoria sono svanite quando ha visto una foto della sua lettera.

“All’inizio non ricordavo il messaggio nella bottiglia”, ha spiegato Joanna, “ma poi ho iniziato ad avere un vago ricordo di un progetto che abbiamo fatto a scuola.

Sono morta dal ridere quando l’ho riletta”, ha continuato, “specialmente il modo in cui l’ho conclusa con ‘a proposito, odio i ragazzi'”.

Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo

Joanna non ha potuto fare a meno di ridere delle cose che la sua sé di otto anni aveva scritto.

Non solo era stupita di sapere che era stata trovata, ma che era sopravvissuta per 25 anni in mare, e si è sentita spinta a contattare la sua insegnante, Edith Skinner.

Edith era felice che la bottiglia fosse stata trovata. Edith era orgogliosa di sapere che Joanna era cresciuta ed era diventata una dottoressa.

Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo

Non è incredibile come alcune esperienze dell’infanzia, come la scuola,

i progetti scolastici e i messaggi in una bottiglia, possano generare nuovi ricordi accanto a quelli vecchi!

Allo stesso modo, la Parola di Dio è una lettera d’amore lunga 2000 anni per noi. Tuttavia, la sua parola per noi è coerente: il suo amore per noi durerà.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa bambina di 8 anni getta una bottiglia con un messaggio in mare, e le torna indietro 25 anni dopo
Mi sono fatto fare un tatuaggio di cui la gente rideva: quando hanno scoperto cosa rappresentasse, sono rimasti in silenzio