Questa donna ha lottato per sei anni per adottare un ragazzo che ha conosciuto in un orfanotrofio

Una donna di 23 anni che ha avviato una battaglia legale per adottare un bambino da un altro paese rappresenta come le persone possano trovare significato nella propria vita nei luoghi più inaspettati.

Sei anni dopo, il sogno si è avverato. Emily è andata in Uganda per fare volontariato in un orfanotrofio alla ricerca di un significato nella sua vita, dove lo ha scoperto attraverso il suo lavoro volontario.

Lì ha incontrato un piccolo bambino la cui madre era morta da poco, lasciandolo senza un caregiver. Adam è il nome del giovane bambino che ha conquistato il cuore di questa signora inglese.

Questa nativa di Worcestershire, in Inghilterra, non aveva mai contemplato l’adozione prima di vedere il bambino, ma la sua mente è stata immediatamente cambiata!

Questa donna ha lottato per sei anni per adottare un ragazzo che ha conosciuto in un orfanotrofio

“Sapevo che sarebbe stato incredibilmente difficile dire addio, ma non stavo pensando di adottarlo”, ha aggiunto.

Nel 2015 sono finiti i finanziamenti per il viaggio della ragazza, costringendola a tornare in Inghilterra, dove aveva visitato Adam per la prima volta quando aveva solo cinque giorni.

Ha insegnato per due anni nel suo paese per riuscire a risparmiare abbastanza denaro per tornare in Uganda e adottare Adam.

Emily è stata assunta come insegnante internazionale nel paese africano, dove ha reincontrato Adam.

La coppia si è trasferita temporaneamente in un appartamento in affitto, dove la ragazza ha conosciuto Josh, un guardiano di sicurezza di 33 anni che è diventato il suo compagno.

La ragazza che era così determinata ad adottare Adam ha ottenuto un’udienza per la custodia del bambino nel 2018, ma la procedura è tutt’altro che semplice.

Questa donna ha lottato per sei anni per adottare un ragazzo che ha conosciuto in un orfanotrofio

Tutto va costantemente storto. Accadono cose, vengono perse registrazioni e le corti vengono ribaltate.

Dopo aver trascorso un totale di quattro anni e mezzo in Uganda per il processo di adozione, Emily e la sua famiglia sono finalmente tornati a casa.

Dopo che il post di questa ragazza è diventato virale su Internet, ha creato una campagna GoFundMe per aiutare a coprire le spese legali successive.

Questa donna ha lottato per sei anni per adottare un ragazzo che ha conosciuto in un orfanotrofio

Molte persone sono state toccate dalla storia e hanno deciso di cooperare in seguito.

Dopo oltre quattro anni e mezzo, nel novembre del 2020, Emily ha finalmente ottenuto il visto e il passaporto per Adam per riportarlo nel Regno Unito tramite il processo di adozione.

Anche se l’epidemia ha causato ulteriori ritardi, ora Emily sta lottando in tribunale per rendere possibile l’adozione di bambini britannici da parte di altri paesi.

Nonostante le numerose difficoltà e gli ostacoli burocratici che ha dovuto superare, la vita della donna ha un significato agli occhi del piccolo figlio.

Nulla è più importante della presenza di una madre nei giorni successivi alla nascita, ed è disposta a cambiare completamente la sua routine per essere al fianco del suo neonato.

Emily e Adam sono recentemente arrivati nel Regno Unito. Ma ora la giovane sta affrontando l’agonia di essere separata dal suo compagno, Josh, che è ancora in Uganda.

Tuttavia, Emily è convinta che si riuniranno come famiglia in un futuro non troppo lontano. Se hai apprezzato la storia di Emily e Adam, considera di condividerla con i tuoi amici e familiari su Facebook.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa donna ha lottato per sei anni per adottare un ragazzo che ha conosciuto in un orfanotrofio
Un senzatetto è stato osannato come un eroe per aver salvato una famiglia intrappolata da un enorme incendio in un appartamento